Emergenza complottisti

Buongiorno, oggi ho letto molti commenti di miei colleghi che giustamente invitavano i complottisti ad accendere quel poco di cervello che hanno e di andare a fare del volontariato nei reparti covid, io appoggio pienamente ciò che hanno detto i miei colleghi, una cosa che però mi fa arrabbiare molto è una persona che giù a Torre del Greco, si è definito poliziotto ed ha inseguito un ambulanza, quindi accodandosi ad un mezzo di soccorso in sirena, e, che diceva dovessero andare con le sirene spente perché stavano creando terrore, allora a questo pseudo agente vorrei chiedergli di identificarsi come agente di pubblica sicurezza, andare alla centrale 118 con mandato di un magistrato e chiedere se quel mezzo fosse stato realmente in emergenza, però allo stesso tempo andasse dai suoi colleghi ad autodenunciarsi per interruzione di pubblico servizio, essersi accodato ad un mezzo di soccorso e infrazione del codice della strada e soprattutto guida con il telefono in mano che può comportare alla perdita di punti della patente, o direttamente la sospensione di quest’ultima. Vorrei ricordare a tutte ste persone che l’articolo 177 del codice della strada prevede che si faccia uso congiunto di sirena e luce lampeggiante blu, e, non solo uno di questi sistemi. A questo signore gli vorrei chiedere come mai non avesse chiesto il supporto ai suoi colleghi, visto che diceva di essere dalla parte della ragione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *